Salvatore Iacopino | Palizzesi emigrati in America nel 1903 – 1904
2459
post-template-default,single,single-post,postid-2459,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,transparent_content,qode-theme-ver-13.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive

Palizzesi emigrati in America nel 1903 – 1904

Palizzesi emigrati in America nel 1903 – 1904

L’elenco che segue non ha ovviamente la pretesa di essere esaustivo. Si tratta della semplice elencazione dei nomi che ho incontrato durante le mie ricerche genealogiche relative alle partenze per l’America nell’anno 1903 e 1904.  Naturalmente, se dei miei parenti ho ricercato e riportato dettagli come il grado d’istruzione, la disponibilità economica o l’indirizzo esatto di destinazione, in questo caso non posso che limitarmi alla semplice elencazione di nome, età e stato civile di ognuno.

N.B. In alcuni casi i cognomi di alcune persone sono stati trascritti male (ad es. Murello per Morello, Antolitano per Autolitano, ecc.). Io li riporto esattamente come li ho trovati (con l’unica differenza che preferisco scrivere prima il nome e poi il cognome anziché il contrario).

Palizzesi emigrati in America nel 1903

Nel 1903 l’emigrazione in America da Palizzi riguardò soltanto un gruppetto ristretto di persone. I nostri compaesani dovettero viaggiare fino a Napoli, da dove si imbarcarono a bordo della nave Equita, in arrivo da Genova, giungendo a New York il 13 aprile 1903.      Si trattò di:

 

NOME COGNOMEETA’Coniugato = m;  Single = s
Angelo Callea19s
Antonino Violi31m
Francesco Franco38m
Stafano Murello21s
Nicola Iacopino33
Antonino Parasporo30m
Bruno Latella14s
Antonino Caridi38m
Saverio Aiello27m

Da notare la presenza in mezzo a tanti trentenni di un giovanissimo (appena quattordicenne) Bruno Latella.

Una curiosità: gli Americani registravano i nostri compaesani non semplicemente come Italiani bensì come Italiani del Sud. Nei Registri, infatti, alla voce Ethnicity scrivevano: Italy, Italian South.

 

Palizzesi emigrati in America nel 1904

Nella primavera successiva, un gruppo ben più consistente di persone partì da Palizzi a bordo della nave ATTIVITA, che svolgeva il servizio Genova-Napoli-New York.  Anche in questo caso, i nostri compaesani per imbarcarsi dovettero raggiungere la Città partenopea.  Salpata dal porto di Napoli il 5 marzo 1904, la nave Attivita giunse al porto di New York il 28 marzo, dopo un viaggio durato circa tre settimane e mezza. Dalla nave scese un gruppo piuttosto numeroso di “Palizzitani”. Ecco i loro nomi:

G. Battista  C….atela26
Antonino Caracciolo21s
Saverio Fiumanò33m
Antonio Caristo33m
Antonino Sgrò26s
Domenico Rosati22s
Antonino Palamara38m
Domenico Oliva23s
Domenico Callea27s
Natale Borrello29s
Antonio Cristiano28s
Giovanni Antolitano22s
Saverio Lingria31s
Nicola Jacopino33m
Saverio Mastralisi33m
Francesco Profazio15s
Saverio D’Agni18s
Vincenzo Phetino46m
Antonino Sergi27m
Antonino Cristiano26m
Saverio Finmano27m
Vincenzo Jacopino28s
Carlo Martelli17s
Paolo Moio47s
Giovanni Cuppari19s
Francesco Macrì21s
Domenico Monoriti43m
Saverio Mafrici22s
Vincenzo Stilo15s
Fortunato Cristiano33s
Antonio Carland11s
Domenico Sofrido35m
Fortunato Prolazio15s
Vincenzo Movilia23s
Gaetano Costarella37m
Antonio Marino20s
Stefano Pezzano40m
Antonino Pomgallo47m
Fortunato Martelli27m
Pietro Martelli24m
Pietro Jacopino35s
Francesco Luciano27
Antonino Monti29s
Antonio Carid19s
Pietro Romano27s
Antonino Marino32m

Il più giovane in questo caso aveva addirittura solo 11 anni, ma non ho capito bene di chi si tratti, essendogli stato storpiato il nome. E’ evidente  che non poteva essere “Carland”. Magari Antonio “Orlando”? Era presente a Palizzi in quegli anni il cognome Orlando?

Condividi su